home
 
Italiano English
 
Azzi

2007

 

First

Alessandro Azzi

Ha conseguito la maturità al Liceo Classico “Bellini Pastore” di Castiglione delle Stiviere (1969), la Laurea in Giurisprudenza, con votazione di 110 e lode presso l’Università degli Studi di Parma (1973), avvocato con studio in Montichiari e in Brescia.
È Presidente della Cassa Rurale ed Artigiana “Colli Morenici” di Montichiari (BS), ora Banca di Credito Cooperativo “Colli Morenici del Garda” (dal 1985).
È stato Vice Presidente della Federazione Lombarda delle Banche di Credito Cooperativo (1988 – 1991), Presidente della Delegazione sindacale di Federcasse (1988-1991), Presidente dell’IRCEL - Istituto di ricerca sul Credito Cooperativo e l’Economia Locale (1993 – 1998), Consigliere di Amministrazione e Membro del Comitato Esecutivo del pregresso Iccrea (1994), Presidente di Iccrea Holding Spa (1995 – 1997 / 2001 – 2003), Presidente del Fondo di Garanzia dei Depositanti del Credito Cooperativo (dal marzo 1999 – al marzo 2002).
In atto è Presidente della Federazione Lombarda delle Banche di Credito Cooperativo (dal 1991), Presidente di Federcasse, Federazione Italiana Banche di Credito Cooperativo dal 1991, che rappresenta le 440 banche di Credito Cooperativo e Casse Rurali, presenti in 98 province e 2499 comuni con 3789 sportelli (pari al 11,6% dell’intero sistema bancario nazionale).
Inoltre è anche Componente del Comitato Direttivo dell’Associazione Banche Cooperative Europee, Consigliere di Amministrazione e Membro Comitato Esecutivo dell’Associazione Bancaria Italiana (dal 1992), Membro del Comitato Piccole Banche dell’Associazione Bancaria (dal 1999), Consigliere di Amministrazione e Membro del Comitato Esecutivo di Iccrea Holding Spa (dal 1995), Presidente del Fondo di Garanzia degli Obbligazionisti (dal 2004), Presidente della Fondazione Internazionale Tertio Millennio (2000), Consigliere della Fondazione Enzo Badioli, Cavaliere Ufficiale dell’Ordine “Al Merito della Repubblica Italiana”, Consigliere e Componente del Consiglio di Presidenza della Confederazione Cooperative Italiane (dal 1991), Consigliere della CCIAA di Brescia (dal 1999), Consigliere d’amministrazione Ecra (dal maggio 2005), Consigliere d’amministrazione Università Cattolica del Sacro Cuore (febbraio 2006).

Motivazioni del Premio

Il premio viene attribuito quale sincero e meritato riconoscimento alla persona che ha reso il Credito Cooperativo una realtà significativa e apprezzata nel contesto finanziario e imprenditoriale italiano. Impegnandosi a fondo per lo sviluppo durevole del Credito Cooperativo, egli ha dimostrato che la natura mutualistica, i valori etici e la inimitabile cultura imprenditoriale che caratterizzano le Banche di Credito Cooperativo costituiscono elementi di reale e moderna differenza nel panorama bancario del nostro Paese.
La difesa tenace del pluralismo imprenditoriale in ambito finanziario, l’impulso verso livelli sempre più elevati di efficienza e di coerenza identitaria hanno contribuito a rendere protagoniste del proprio sviluppo le migliaia di comunità locali, i loro territori, le loro culture tipiche nei quali operano le Banche di Credito Cooperativo, rendendo concrete forme sempre più rare e preziose di partecipazione.
In qualità di Presidente della Federcasse, la Federazione Italiana delle Banche di Credito Cooperativo, ha promosso e sostenuto iniziative di solidarietà e di cooperazione allo sviluppo in Italia e in diverse regioni del mondo (dall’America Latina all’Asia, all’Africa). Inoltre, menzione particolare meritano l’impegno per lo sviluppo di forme di finanza popolare in Ecuador e per la costruzione di un ospedale in Burundi, quest’ultimo in stretta collaborazione con il Cardinale Ersilio Tonini.

Azzi


azziazzi azziazzi



Amici della Musica
Per informazioni: Associazione “Amici della Musica”
Via F.lli S. Anna, 77 - 91011 Alcamo (TP) -Tel. +39 0924 505744 - Fax +39 0924 1916611 - Cell. +39 338 2308885

VoIP “Skype”: amicidellamusicaalcamo
info@amicimusicaalcamo.it
Partita Iva 01374350815